Sommario   Guida in linea MOBOTIX Lingua: it  

Impostazioni generali eventi

La finestra di dialogo Impostazioni generali eventi consente di specificare tutte le impostazioni di controllo degli eventi, come l'attività della telecamera, i tempi di inattività, ritardi e memorizzazione.

Nota: fare clic sul pulsante Avanzate per visualizzare tutte le opzioni della finestra di dialogo.

Descrizione dei parametri

Opzione Parametro
Brandeggio

Quando si disattiva in modo definitivo o temporaneo il brandeggio, gli eventi continuano a essere riconosciuti ed evidenziati nei simboli immagine, ma non sono più elaborati. Le immagini quindi non sono memorizzate, il contatore eventi non viene incrementato e non sono eseguite azioni né inviati messaggi.

enable Il brandeggio risulta permanente.
off Non viene eseguito il brandeggio: Nessuna memorizzazione immagine, azione o messaggio.
Segnale in entrata (SI) chiuso - basso Il brandeggio è attivato solo quando l'ingresso del segnale è chiuso (ad esempio da un interruttore).
Segnale in entrata (SI) aperto - alto Il brandeggio avviene solo quando l'uscita del segnale è aperta.
Operazione Selezionare l'operazione logica per il profilo Tabella oraria.
Profilo tabella oraria

Per eseguire il brandeggio temporizzato è necessario selezionare un Profilo tabella oraria. Il brandeggio deve essere attivo. Il Profilo tabella oraria può anche essere combinato con il brandeggio tramite ingresso del segnale.

Arresta azioni (SP): È possibile impostare la telecamera perché arresti tutte le azioni se si verifica un determinato evento. Una volta che questo si verifica non sono più memorizzate ulteriori immagini e non vengono generate altre azioni o altri messaggi. Utilizzare questa opzione per bloccare le immagini o le sequenze di immagini memorizzate e per evitare che siano sovrascritte.
  • Impostare Attiva arresta azioni su attivo.
  • In Condizione per l'arresto selezionare l'evento per cui si desidera arrestare tutte le azioni.
    Nota: Questo evento deve essere stato attivato nella finestra di dialogo Impostazioni evento.
  • Impostare il ritardo tra l'occorrenza dell'evento e l'arresto di tutte le azioni in Ritardo prima dell'arresto.
  • Fare clic sul soft button Riavvia azioni per riavviare le azioni. Per ulteriori informazioni sui soft button vedere l'argomento della guida Definizione dei soft button.
Tempo di inattività dell'evento

Il tempo di inattività definisce un periodo di tempo (da 0 a 3600 sec) che segue un evento e durante il quale non sono riconosciuti nuovi eventi.

Definendo un tempo di inattività si evita, ad esempio, che un'azione complessa (persone che attraversano l'area attiva dell'immagine) possa attivare eventi multipli.

Nota: durante il tempo di inattività non vengono memorizzate immagini, il contatore eventi non è incrementato e non vengono generate azioni né messaggi.
Ritardo azione

Il ritardo azione definisce un periodo di tempo (0 .. a 3600 sec) che intercorre tra l'occorrenza di un evento e un'azione, come la memorizzazione delle immagini, azioni o messaggi.

Ad esempio si può monitorare una porta. Perché la persona sia visibile quando la porta è completamente aperta è possibile impostare un ritardo breve.

Nota: durante il ritardo azione non sono memorizzate immagini e non vengono generati azioni o messaggi.
Ring Buffer

La telecamera dispone di un supporto di memorizzazione interna di dimensioni variabili a seconda dei modelli della telecamera. Per informazioni sulle dimensioni esatte del supporto di memorizzazione interna della telecamera vedere la finestra di dialogo Memorizzazione eventi.

Quando viene attivato il ring buffer, la telecamera sovrascrive le immagini più obsolete quando viene raggiunta la capacità di memorizzazione del supporto interno.

Nota: quando si memorizzano immagini su un file server, il supporto di memorizzazione interno viene utilizzato come buffer e, quindi, è attivato automaticamente.
Cronologia evento

L'impostazione di default è il salvataggio delle cronologie, con un numero massimo di immagini precedenti e successive all'allarme per ogni evento che dipende dal modello della telecamera:

Modello Immagini successive all'evento Immagini precedenti all'evento
Web 3 3
IT 10 10
Secure 50 50

Si potrebbe tuttavia scegliere di non memorizzare una cronologia per ogni tipo di evento. In tal caso selezionare dall'elenco Selezione eventi solo le voci che devono attivare una cronologia. La cronologia ora viene salvata solo quando si verifica uno degli eventi selezionati.

Per coprire con la cronologia evento un intervallo di tempo più lungo, fino a 10 minuti, è necessario definire un Intervallo immagine sufficiente tra le singole immagini.

Note:

l'immagine di un evento rilevato è sempre memorizzata.

a causa dello spazio richiesto per la memorizzazione delle immagini precedenti e successive all'allarme, ad esempio a una risoluzione di 1280x960, il numero di immagini impostato in questa parte potrebbe non essere raggiunto. If this happens, take one or more measures described in the following:

  • Ridurre la Qualità JPEG nella finestra di dialogo Impostazioni JPEG.
  • Ridurre le Dimensioni immagine nella finestra di dialogo Impostazioni generali immagini per ridurre la quantità di dati memorizzata per le immagini precedenti l'allarme.
  • Aumentare i Tempi morti evento se si succedono troppi allarmi in un breve lasso di tempo, perché un nuovo allarme sovrascriverebbe le immagini precedenti l'allarme precedente.
  • Ridurre il numero di immagini precedenti e successive all'allarme e aumentare il valore dell'Intervallo immagine, ad esempio 1000 per impostare un secondo.

Memorizzazione della configurazione

Fare clic sul pulsante Imposta per attivare le impostazioni e salvarle fino al riavvio della telecamera.

Fare clic sul pulsante Chiudi per chiudere la finestra di dialogo. Durante la chiusura della finestra di dialogo, il sistema verifica eventuali modifiche nella configurazione. In tal caso richiede se si desidera memorizzare in modo permanente l'intera configurazione.

Altre lingue: en, it

©2001-2017 MOBOTIX AG, Germany · http://www.mobotix.com/